|  Visita alla Basilica  Italiano  English   Francais  Deutch   |  Tour   |  Documenti   |  Parrocchia   |  

Verolanuova Tour

Verolanuova
Il nuovo campanile

Il Nuovo Campanile

Costruito su progetto dell'arch. Antonio Tagliaferri e alto circa 60 metri, è dotato di nove campane.
I concerti possibili con le diverse unioni delle nove campane sono otto, dei quali quattro funebri, due "grandi", a cinque ed otto campane, e due "piccoli" a cinque e quattro campane.
Le partiture di tutti i concerti sono creazione del Maestro Arnaldo Bambini e sono i più famosi tra quelli di una vastissima zona del bresciano.
La tonalità, in "La grave",  venne consigliata dallo stesso Maestro Bambini.
Il nuovo campanile è stato inaugurato il 26 marzo 1911 dal concittadino Mons. Giacinto Gaggia allora vescovo ausiliare di Brescia e poi Titolare dal 1913 al 1933.

 


Verolanuova
Il nuovo campanile

Castel Merlino

La costruzione risale alla fine del XII secolo.
Fu la prima abitazione dei Conti Gambara all'inizio del dominio del loro feudo.

Finito il dominio dei Gambara il castello è passato a proprietà private. Sede della Fondazione "Morelli", l'ultimo proprietario che l'ha lasciato in dono, con le sue proprietà, per l'istituzione della stessa, ospita un asilo nido. Di quel che fu un solido baluardo feudale abbiamo oggi una versione cinquecentesca. La merlatura, che lo caratterizzava è scomparsa in seguito a rifacimenti. Ha un profondo fossato, muratura a scarpa e cordolo in laterizio lavorato a toro che caratterizza tante nostre architetture del cinquecento.

StemmaSegni del passato
Sul portone lo stemma in pietra della famiglia Gambara.
Trattasi di un Gambero sormontato dall'aquila incoronata.
Sono ancora presenti le feritoie per il ponte levatoio;

All'interno, nel cortile, vi è l'antico pozzo constemma nobiliare.
Dalla lieve altura si coglie una bella vista sull'ampia area che degrada verso il corso fluviale.

Nel 1463 nacque a Castel Merlino la Beata Paola Gambara.